Ghirba - Biosteria della Gabella

CINQUANTA FOTOGRAFI IN VIA ROMA PER FOTOGRAFIA EUROPEA – VIA DEL POZZO 6


Tutti gli esseri umani in qualsiasi parte del mondo, hanno in comune gli stati d’animo. Il Buddismo di Nicheren Daishonin raggruppa questi stati d’animo in dieci grande categorie chiamate i dieci mondi, ovvero: inferno, avidità, animalità, collera, tranquillità, estasis, studio, illuminazione parziale, bodhisattva, buddità. In quest’opera di Orazio José Gregorio Lombardi, ogni mondo del Buddismo è espresso attraverso una fotografia della natura.

Di cosa parla la tua mostra?

La mia mostra è un conglomerato di diversi periodi della mia propria leggenda personale, non c’è un filo logico e neanche un finale del tipo “E vissero per sempre felici e contenti.”. Le fotografia scattate hanno come protagonista elementi naturali che sono presenti nella TERRA e a sua volta ognuna di loro ha una caratteristica tutta sua che fa il suo EFFETTO.

Sei legato a un luogo in particolare?

Non mi considero legato a nessun luogo, sono come una foglia che si fa trasportare col vento.

Quali strumenti sui per fotografare?

Una compatta SAMSUNG WB150F.

Il tuo fotografo preferito?

Spencer Tunick.

Orazio-Jose-Gregorio-Lombar

Venezuelano di genitori molisani, amatore del arte, laureato in Ingegneria Chimica, Orazio José Gregorio Lombardi è un tuttofare. Partecipa alla mostra della fotografia europea 2015 facendo parte del proietto tutte le strade portano in Via Roma.

FOTOGRAFIA EUROPEA IN VIA ROMA