Ghirba - Biosteria della Gabella

Cinquanta fotografi interpretano il tema dell’edizione 2015, Effetto terra, nella strada più “pop” del centro storico di Reggio Emilia. Via Roma potrà essere attraversata da nuovi percorsi orizzontali e verticali, mentre nessun angolo sarà risparmiato dalla creatività dei fotografi.

Le immagini si insinueranno nei luoghi meno convenzionali, con l’intenzione di amalgamare la fotografia al contesto. Perfino tra i distributori automatici, dove il caffè costa meno di un euro, può trovarsi un’oasi di poesia: Alessandra Calò posiziona tra le merendine le sue opere autografate a tiratura limitatissima, ma acquistabili a un prezzo simbolico; Fabrizio Cicconi rappresenta una finestra dentro a un’altra finestra, mentre l’Hotel Lorenz offre una cabina telefonica e un ascensore alle idee della videomaker Sara Bonaventura e del pittore Umberto Giorgione. Per vedere una delle foto di Sandra Lazzarini, annidate tra i capi della Lavanderia Vanna, bisognerà invece enunciare un numero come quando si ritira un abito.

SOSTIENI VIA ROMA E GHIRBA CON UNA DONAZIONE

 

Nelle giornate inaugurali apriranno le porte ai visitatori anche la storica Tipografia Fratelli Manfredi, la Banca Albertini (che ospiterà foto inedite di Angelo Davoli), il Palazzo Maria Melato, la Scuola Comics, l’Atelier L’Altromondo e il Lab Art del parco Santa Maria (con una collettiva di artisti in prevalenza argentini, a cura di Ruben Quiroga). In questi ultimi mesi, via Roma è stata fonte di ispirazione per alcuni dei fotografi partecipanti: Pierluigi Sgarbi ed Elena Viappiani raccontano gli oggetti ricordo, Annarita Mantovani rappresenta le ricette tipiche sulle vetrine dei negozi, Giuseppe Boiardi descrive la via in una fisarmonica di cartoline senza tempo, Francesca Cesari propone ritratti di fratelli e sorelle realizzati con il coinvolgimento degli abitanti. Antonella Belletti racconta invece la storia delle donne dell’associazione Nondasola, impegnata in attività di sartoria. Una delle vetrine più a nord del centro storico ospiterà il progetto “Odore del lago” di Caterina Voltolini e Roberto Bertozzi, che portano fino a Porta Santa Croce il profumo del lago di Garda. Dai giovanissimi studenti dell’Istituto Comprensivo Leonardo Da Vinci, in collaborazione con il Teatro dei Quartieri, arrivano invece le foto del Challenge Instagram “Naturale Resistenza”, esposte nella vetrina di un barbiere (#naturaleresistenza, #fe15viaroma).

SOSTIENI VIA ROMA E GHIRBA CON UNA DONAZIONE

backstage giuseppe boiardi

Cuore dell’itinerario sarà l’Hotel City, location di diverse mostre incentrate sui soggiorni speciali: l’hotel – luogo d’accoglienza di famiglie sfrattate, profughi, immigrati e persone sole – propone modi originali di stare al mondo e di creare un’atmosfera familiare.

Le proposte delle gallerie si intrecciano a questo itinerario: la Galleria 13 ospiterà le opere del grande fotografo paesaggista statunitense Michael Kenna, noto per il suo stile inconfondibile caratterizzato dal bianco e nero e dall’utilizzo della fotografia analogica, mentre Phidias Antiquari proporrà le opere del fotografo bresciano Claudio Amadei.

I fotografi aderenti

Ecco l’elenco completo dei fotografi aderenti: Simone Zamboni, Cristiano Bonassera, Bruno Cattani, Fotofoglia, Marco Baschieri, Alessandra Calò, Annarita Mantovani, Sara Bonaventura, Josè Lombardo, Giulia Dall’Aglio, Caterina Coluccio, Ornella Mazzola, Andrea Gatti, Roberta Grassi, Lorenzo Montecchi, Clara Pignagnoli, Giorgio Iemmolo, Roberto Bertozzi, Caterina Voltolini, Umberto Giorgione, Silvio dei Fogolari, Erika Sereni, Gianmaria Annovi, Mauro Caroli, Giuseppe Boiardi, Fabrizio Cicconi, Lorenza Franzoni e il Teatro dei Quartieri, Sara Ferrarini, Margherita Serri, Anna Cossu, Pierluigi Sgarbi ed Elena Vappiani, Stefania Lugli, Claudio Amadei, Antonella Belletti, Giuseppe Rendina, Andrea Torsello, Martina Civardi, Francesca Cesari, Gruppo Tribunali, Salvatore Di Vilio, Sandra Lazzarini, Arianna Colaiacovo e Federica Parizzi, Sebastiano Campisi, Federico Sorre, Angelo Davoli, Vittorio Vizzini, Alessandro Vezzani, Angelo Sganzerla, Collettivo a cura Ruben Quiroga, Federico Annicchiarico.

SOSTIENI VIA ROMA E GHIRBA CON UNA DONAZIONE

11064624_842190335848034_5280568029983066442_n

Crowdfunding per via Roma in occasione di Fotografia Europea

La biosteria Ghirba si mobilita per proporre una nuova visione di via Roma e lancia una campagna di crowdfunding nella piattaforma “Produzioni dal basso” in occasione del festival Fotografia Europea 2015. Dal 15 al 17 maggio gli abitanti e i negozianti apriranno le porte ai visitatori all’interno del percorso “Tutti i luoghi il luogo”, che si inserisce all’interno del Circuito OFF. L’organizzazione e gli allestimenti sono realizzati grazie all’impegno di tanti volontari, tra appassionati di fotografia, artisti e performer.