Ghirba - Biosteria della Gabella

Terra di tutti Film Festival arriva alla Ghirba per offrire visioni del sud senza censure o pietismi, ma con l’idea che solo uno sguardo lucido, reattivo e mai rassegnato delle realtà che ci circondano possa portare a cambiare il presente ed inventare futuri. Anche attraverso il cinema. eco_femmes2

Il festival bolognese ci farà compagnia per tre serate, in ognuna delle quali assisteremo a opere di medio e cortometraggio il cui taglio narrativo è incentrato sulla lotta per l’uguaglianza dei diritti, il genere, la difesa della libertà, la cittadinanza attiva, la coscienza ambientale ed ecologica. Ecco i focus degli appuntamenti: Giovedì 12 Febbraio 2015 – FOCUS PALESTINA Giovedì 19 Febbraio 2015 – MIGRAZIONI E NUOVE CITTADINANZE Giovedì 26 Febbraio 2015 – MEDITERRANEO AL FEMMINILE areaC

Le proiezioni avranno inizio alle 21.30, dopo il consueto appuntamento con la cena e il piatto aperitivo preparati dalle cuoche di Ghirba. Terra di tutti film festival di Bologna nasce nel 2007 dall’esigenza di dare la parola a tanti documentaristi che usano il video come forma di espressione critica, come torcia sul mondo e sui problemi che colpiscono i molti sud del mondo di ogni Paese. Promosso dalle Organizzazioni Non Governative di cooperazione internazionale allo sviluppo GVC (Gruppo di Volontariato Civile) e COSPE (Cooperazione per lo sviluppo dei Paesi Emergenti), il TTFF porta a Bologna documentari e cinema sociale dal sud del mondo, con l’obiettivo di dare visibilità alla realtà di quei Paesi, popoli e lotte sociali che sono “invisibili” nei mezzi di comunicazione di massa.