Ghirba - Biosteria della Gabella

Mercoledì 17 dicembre alla Ghirba verrà Flavio Restani dell’azienza “Il Farneto”, per spiegarci come nascono i suoi vini biologici e biodinamici della Piana del Farneto (comprensorio D.O.C. Dei colli di Scandiano e Canossa). A soli 5 EURO, piatto aperitivo di Ghirba + degustazione!

Prima dell’aperitivo agricolo, facciamo quattro chiacchiere con Flavio Restani, che tra le altre cose ci spiega la distinzione fra vino biologico e vino naturale.

2

Cosa presenterete in occasione dell’Aperitivo Agricolo di mercoledì? 

Presenteremo una selezione dei nostri vini:

-Spèrgle Frisant, Spergola e Sauvignon frizzante, rifermentato in bottiglia sui lieviti;

-Spèrgle, Spergola 100% affinato 6 mesi in tonneaux di rovere francese;

-Caberzmèin, blend di Marzemino e Cabernet Sauvignon;

-Berzmèin, Marzemino 100%;

– una sorpresa analcolica

Quanto è green il vostro vino?  l-agricola-del-farneto-1106_2

Molto. Facciamo vino in modo naturale… tutta la nostra filiera è green! Inoltre non utilizzando chimica  né in campagna né in cantina gli scarti sono riutilizzati e ridotti al minimo.

Ci puoi spiegare la differenza tra vino biologico e vino naturale?

La differenza la fa principalmente l’uomo. Nel 2012 l’unione europea, tramite il famoso Regolamento CE 2013/12, ha disciplinato la produzione del vino biologico. In seguito all’uscita di questo disciplinare, molti vignaioli italiani e francesi hanno sollevato alcune polemiche, in particolare verso i limiti abbondanti dell’utilizzo di anidride solforosa.

Questo ha portato alla nascita di varie associazioni e alla definizione di vino naturale, termine con il quale si intende il vino prodotto utilizzando il meno possibile i mezzi chimici convenzionali. In campagna si utilizza solo rame (a basse dosi) e zolfo per prevenire le malattie fungine della vite, in cantina la filosofia è la stessa, intervenire quando serve per rispettare quello che la pianta ed il territorio ci hanno donato.

Al momento non esiste e forse non esisterà mai un disciplinare di vino naturale, qui entra in gioco il rapporto di fiducia tra produttore e consumatore. Noi produciamo vino naturale ma siamo anche certificati bio, pensiamo che sia un’ulteriore garanzia per i nostri clienti.

Per chi vuole approfondire il tema rimando ai siti delle varie associazioni: VinNatur (di cui fac
ciamo parte), Renaissance, AVN,  vins S.A.I.N.S .

Quante persone lavorano nella vostra azienda?

Durante tutto l’anno siamo in tre persone fisse. Nei momenti più impegnativi ci aiutano squadre di lavoratori stagionali.

3

Quali  vini producete?

Coltiviamo 8 ettari di vigneto con uve autoctone e internazionali: Marzemino, Cabernet Sauvignon, Chardonnay, Sauvignon blanc e Spergola. Con queste uve copriamo un po’ tutti i gusti, dalle bollicine al vino fermo.

Dove è possibile acquistare i vostri prodotti?

Da rivenditori specializzati della zona e direttamente in cantina. Se ci verrete a trovare saremmo lieti di mostrarvi il vigneto, la cantina ed il nostro modo di lavorare.

Vi aspettiamo Mercoledì 17 dicembre alla Ghirba!