Ghirba - Biosteria della Gabella

21_Cristiano_Bonassera_m

Cosa ti piace fotografare?
Adoro la ritrattistica: mi piace semplicemente osservare le persone e fotografarle.

Qual è il tuo rapporto con la fotografia?
Diciamo che è partita come una passione fin da bambino e poi nel tempo si è trasformata in professione.

Ci racconti la tua storia da fotografo?
Ho avuto la fortuna di abitare sopra ad un piccolo studio fotografico e così anche per caso mi capitava di passare del tempo tra pellicole e varie macchine fotografiche, tutta roba meccanica al tempo.

Dal punto di vista tecnico, quali strumenti utilizzi?
Ora utilizzo reflex digitali ovviamente e vari software per la postproduzione, ma nello studio ho un bellissimo banco ottico Sinar a lastre, appena avrò un po’ di tempo lo rispolvero.

Qual è il tuo fotografo di riferimento?
Non ho un fotografo di riferimento, ne ho tanti che mi piacciono ognuno per aspetti differenti… se devo proprio fare nomi, Timothy Greenfield-Sanders, Erwit, Capa, Leibovitz…

Quale “storia” racconta il tuo progetto?
Il mio progetto è stato tirato fuori dal cassetto all’ultimo momento… Ho sfoderato scatti di paesaggio di montagna. Sono iscritto al CAI e ho fondato un circolo fotografico “Fotograficamonte” e così per un periodo mi sono staccato dal ritratto per dedicarmi e studiare le foto di paesaggio.

> Guarda le foto di Cristiano Bonassera

Cristiano Bonassera è web designer e fotografo. Fin da piccolo si dedica al disegno e all’arte pittorica, lo si vedeva sempre con una matita in mano pronto a disegnare su qualsiasi materiale a disposizione per poi passare ai pennelli e cimentarsi con colori acrilici e ad olio. Ha la fortuna di abitare sopra ad piccolo studio fotografico e così comincia a respirare l’aria della fotografia tra pellicole 35mm e medio formato. Proprio il fotografo di quello studio gli vende la sua prima Yashica meccanica e da quel giorno comincia l’avventura fotografica. Finiti gli studi lavora come web designer ma senza tralasciare la passione per la fotografia che lo accompagnerà nei suoi viaggi: Australia, Nepal, Sri Lanka, Indonesia, Maldive e varie mete europee. Appassionato di subacquea si brevetta come subacqueo tecnico e anche in quell’attività sperimenta la fotografia in acqua. Ma la curiosità è sempre in moto e così si iscrive al CAI della sua città, frequenta corsi di escursionismo avanzato e cominciano le prime ferrate, arrampicate e uscite su ghiacciai con piccozza e ramponi. Istituisce, insieme ad altri due amici e compagni di escursione, il circolo fotografico dedicato alla fotografia di montagna, ma non solo, “FotograficamOnte”.Nel frattempo in società con un amico fonda la Gatti and Friends, un’agenzia di comunicazione a Parma, dove svolge il ruolo di fotografo e web designer. Qua ha l’occasione di fotografare personaggi noti a livello internazionale come Jeff Bezos e Diego Piacentini di Amazon diventando il referente ufficiale per Amazon Italia, Mika e altre personalità del mondo dello spettacolo e dell’industria.